"Vivere la Svizzera nel cuore dell’Europa"

"Vivere la Svizzera nel cuore dell’Europa"

Ottobre 09, 2018 - 10:54
Posted in:

Pubblichiamo il seguente comunicato stampa.
 
Spartiacque tra Nord e Sud, la Svizzera sta al centro dell’Europa. Un intreccio inestricabile di relazioni regge le nostre più svariate attività umane, oggi accelerate da mobilità e contatti di straordinaria intensità e frequenza, e ci connette ai Paesi limitrofi. Un intreccio altrettanto fitto di accordi ci lega all’Unione europea.
Lo sviluppo di queste relazioni giunge a una svolta e impone scelte politiche determinanti.
È dunque essenziale misurare l’importanza delle relazioni tra la Svizzera e l’Unione europea, conoscerne i principali aspetti e misurare al giusto valore la posta in gioco delle diverse opzioni.
Per affrontare questa complessa materia e offrire opportunità di approfondimento e d’informazione, Coscienza Svizzera ( www.coscienzasvizzera.ch ) – che nel 2018 festeggia 
il 70° anno di esistenza – ha deciso di organizzare un evento d’eccezione coinvolgendo non solo responsabili di alto livello, specialisti e addetti ai lavori, ma anche docenti, studenti e cittadini.
Il prossimo sabato 13 ottobre nell’Aula magna del campus di Lugano dell’Università della Svizzera italiana, si terrà:
il mattino (dalle 9.45) una sessione di approfondimento con tre gruppi di lavoro riservati agli iscritti (per iscriversi: https://www.eventbrite.com/e/vivere-la-svizzera-nel-cuore-delleuropa-tic...) e dedicati alla cultura, all’economia e al tema dell’integrazione sovranazionale e del sovranismo;
il pomeriggio – Aula magna – un’ampia sessione aperta a tutti gli interessati con il seguente programma:
13:45 Apertura da parte del Prof. Remigio Ratti (Presidente di Coscienza Svizzera) e del Prof. Boas Erez (Rettore dell’USI) e sintesi del lavoro svolto la mattina nel contesto dei tre gruppi di lavoro.
15:30 Conferenza magistrale da parte del Prof. René Schwok (Università di Ginevra) intitolata “Suisse – Union européenne: une marginalisation impossible”. Segue:
Tavola rotonda “Il divenire delle relazioni Svizzera - Unione europea” alla quale parteciperanno Renzo Ambrosetti (già Co-Presidente Sindacato Unia),
Mauro Dell’Ambrogio (Segretario di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione), 
Gret Haller (già Presidente del Consiglio nazionale), Alexis Lautenberg (Consulente economico e negoziatore), Sergio Morisoli (Economista e saggista), 
moderati da Reto Ceschi (Giornalista RSI).
17:10 Intervento finale di Ignazio Cassis, Consigliere federale.