Wimbledon dichiara guerra ai “furbetti”

Wimbledon dichiara guerra ai “furbetti”

Maggio 03, 2018 - 10:28
Posted in:

Fra le novità dell’edizione 2018 anche una penale per chi si ritira al primo turno.

Dopo i 7 ritiri al primo turno della passata edizione gli organizzatori di Wimbledon hanno deciso di rivedere il sistema di premi del prestigioso torneo sull’erba. Il sospetto infatti è che nel 2017 alcuni tennisti, visibilmente infortunati, si siano iscritti solo per accedere al premio per gli sconfitti al primo turno, che dalla prossima edizione, in programma dal 2 al 15 luglio, arriverà fino a 44’000 euro, ma con l’introduzione di una multa che potrà essere pari al premio stesso per chi alzerà bandiera bianca troppo presto. Per chi invece deciderà in anticipo di rinunciare al primo turno, dovrà dividere con il “subentrante” il 50% del premio.
Fra le altre novità il montepremi totale salirà a 38,6 milioni di euro. Il premio per il primo classificato rimane tuttavia praticamente invariato a 2,55 milioni di euro.
Il torneo diventerà anche più ecologico: vietate le cannucce di plastica, aumento dei punti d’accesso all’acqua potabile, buste di plastica nei negozi sostituite con quelle di carta.