Yoga e meditazione cambiano l'attività dei geni (in meglio)

Yoga e meditazione cambiano l'attività dei geni (in meglio)

Luglio 16, 2017 - 13:05

È la conclusione di una ricerca che ha preso in esame 18 studi già pubblicati.

Meditazione, yoga, tai chi o anche ritiri spirituali e discipline orientali apportano un beneficio non solo per quanto riguarda il rilassamento, ma favoriscono anche l'attivazione di geni protettivi e lo spegnimento di quelli che possono causare problemi, oltre che a ridurre la risposta infiammatoria cronica, che è legata a malattie come il cancro e la depressione. 

A dirlo è una ricerca svolta dale università di Coventry and Radboud e pubblicata sulla rivista Frontiers in Immunology. La ricerca ha revisionato 18 studi precedentemente pubblicati, per un totale di 846 partecipanti seguito per 11 anni. 

Secondo lo studio la meditazione,  lo yoga e il tai chi sono associati alla riduzione di un gene, chiamato NF-kB, che in condizioni di stress risulta iperattivo e deleterio per la salute.