È l'indipendista catalano l'ospite del Festival di Lugano?

È l'indipendista catalano l'ospite del Festival di Lugano?

Agosto 29, 2019 - 18:40
Posted in:

Andrea Leoni & co, organizzano un nuovo Festival culturale-politico in cui, oltre al giornalista Gianluca Grossi potrebbe esserci, secondo nostre indiscrezioni il leader indipendentista catalano Puigdemont.

Ieri le redazioni hanno ricevuto l'invito alla conferenza stampa del nuovo Festival "Endorfine" organizzato dal giornalista di Liberatv, Andrea Leoni e che si terrà a Lugano il prossimo 13 settembre a Lugano e patrocinata dal comune del Ceresio. Infatti, il prossimo 3 settembre alla conferenza stampa vi sarà il sindaco Marco Borradori, il capodicastero cultura Roberto Badaracco e il direttore dello stesso Claudio Chiapparino.
Tra gli ospiti sono preannunciati Alessandro Barbero, Gianluca Grossi e Stefano Campana. Nel sito della manifestazione è annunciato, come ospite, un leader europeo (che per motivi di sicurezza verrà annunciato a settembre). Ebbene Ticinotoday a 2 giorni da settembre, è in grado di anticipare che il misterioso ospite è il leader catalano (un po' fuggiasco) Carles Puigdemont.
Per un Festival che ha sostenitori privati (come la Bilsa dei Bignasca, che essendo un'azienda privata, possono essere molto liberi di patrocinare qualsiasi iniziativa che ritengono opportuno), è lecito invitare chi vuole. Mentre per il Comune di Lugano (che patrocina l'evento) è un po' diverso. Infatti è numerosa la comunità spagnola presente in Ticino, che oggettivamente potrebbe sentirsi risentita della presenza del leader indipendentista catalano, che unilateralmente ha dichiarato Indipendente la regione di Barcellona (e senza che nessun Stato riconoscesse questa indipendenza).
Staremo a vedere se abbiamo preso un abbaglio. Di sicuro Chiapparino e Badaracco il 3 settembre ci diranno se Puigdemont arriverà a Lugano.