“Bocconi avvelenati: quale reazione?”

“Bocconi avvelenati: quale reazione?”

Febbraio 22, 2021 - 17:03
Posted in:

Riceviamo e pubblichiamo. Interpellanza delle granconsigliere Tamara Merlo (Più donne) e Sabrina Aldi (Lega)

Sono sempre più frequenti le segnalazioni di bocconi avvelenati e altri mezzi per far del male agli animali, in particolare ai cani.

Il Consiglio di Stato è cosciente del ripetersi di questi atti con preoccupante frequenza?

Non crede il consiglio di Stato di dover promuovere una campagna di sensibilizzazione urgente, così da informare i proprietari di animali di quanto sta accadendo?

Il Consiglio di Stato intende promuovere una campagna di informazione per esortare i cittadini a segnalare situazioni e comportamenti sospetti?

La Polizia e il Veterinario cantonale ricevono comunicazioni in tal senso? Chi chiamare per fare le segnalazioni?

Il Consiglio di Stato può invitare i veterinari a riferire i casi all’autorità competente?

C’è una strategia cantonale per intervenire? O tutto è lasciato ai Comuni?

Il Consiglio di Stato intende promuovere un’azione coordinata sul territorio cantonale? O per lo meno sollecitare i Comuni a intensificare i controlli?

 

 

Tamara Merlo e Sabrina Aldi