Alternative fur Deutschland: soldi dalla Svizzera

Alternative fur Deutschland: soldi dalla Svizzera

Novembre 12, 2018 - 07:49
Posted in:

Emerge una donazione al partito di destra tedesco effettuata da un'azienda farmaceutica svizzera.

Il partito della destra popoulista tedesco Alternative fur Deutschland (Afd) è scossa dalla vicenda delle donazioni illegali che avrebbe ricevuto da un'azienda farmaceutica svizzera.
Nel 2017 il partito avrebbe ricevuto 130'000 euro dall'azienda, suddivisi in tranche di 9'000 euro l'una fra luglio e settembre, stando all'inchiesta condotta dall Süddeutsche Zeitung e dalle emittenti NDR e WDR. La donanzione è stata fatta all'Afd del Lago di Costanza e scopo lo indicato era "donazione per la campagna elettorale  di Alice Weidel". Proprio lei è la rappresentante del distreto al Bundestag.
L'avvocato del partito Martin Morlok ha dichiarato che si tratta di "una donazione illegale da parte di un partito perché viene da fuori dall'Ue". Weidel ha spiegato di aver appreso della donazione "non richiesta" per la prima volta nel settembre 2017 e successivamente si è espressa a favore del rimborso. Ha detto di aver avuto "preoccupazioni sulla legalità", ma si è affidata ai tesorieri del partito per gestire correttamente la vicenda. Il rimborso non ha avuto luogo fino all'aprile 2018.