Amazon si arrende in Cina

Amazon si arrende in Cina

Aprile 18, 2019 - 19:14
Posted in:

Amazon ha deciso di chiudere il marketplace dedicato ai venditori cinesi.

Il gigante dell'e-commerce Amazon lascia il mercato cinese per quanto riguarda il suo store online dedicato venditori terzi locali, schiacciato dalla concorrenza degli operatori locali.
In Cina attualmente ben l'82% dell'e-commerce è controllato dalle piattaforme Tmall del gruppo Alibaba e JD.com. "Stiamo notificando ai nostri venditori che non opereremo più la piattaforma su Amazon.cn e che non daremo più i relativi servizi dal 18 luglio", ha comunicato il gruppo di Jeff Bezos. Tuttavia Amazon rimarà attiva in Cina nella vendita di prodotti esteri. "Continuiamo ad effettuare degli aggiustamenti nella gestione operativa per concentrare i nostri sforzi sulle vendite transfrontaliere in Cina", spiega Amazon, "e per continuare a migliorare l’esperienza sia per i clienti cinesi sia per i nostri partner di vendita globali".