"Ambiente, spiaggetta e banchina: non se ne può discutere solo a tarda serata!"

"Ambiente, spiaggetta e banchina: non se ne può discutere solo a tarda serata!"

Ottobre 02, 2019 - 18:57
Posted in:

La capogruppo socialista in Consiglio comunale a Lugano Simona Buri, chiede a nome del gruppo Ps di anticipare la trattanda, nel corso della seduta del Legislativo comunale del prossimo 7 ottobre, di tre importanti tematiche: quella della strategia energetica e ambientale, quella della "spiaggetta" di Caprino e quella della "banchina" in Riva Vela. 

Care colleghe, cari colleghi,
 
con la presente chiedo a nome del gruppo PS di modificare l’ordine del giorno del Consiglio comunale del 7 ottobre 2019.
Non è nostra consuetudine farlo, ma in questo caso riteniamo sia importante.
Chiediamo di anticipare mettere dopo il punto 4 dell’ordine del giorno le trattande 13 e 14 per rispetto del dibattito politico democratico, dei nostri concittadini e dei media che informano i nostri concittadini.
La trattanda 13 è formulata come segue: “Presentazione della strategia energetica e ambientale del Municipio ed eventuale decisione del Consiglio comunale sulla tematica.” La lettera del Municipio del 26 settembre 2019 ai consiglieri comunali precisa che il Consiglio comunale in questo punto affronterà anche la decisione sulla Risoluzione del 17 settembre PS-Verdi “Dichiarazione dell’emergenza climatica: una presa di coscienza urgente e risoluta per l’ambiente, la giustizia sociale e la salute.”
Mettere in fondo alla seduta del Consiglio comunale questo tema è veramente peccato: è infatti una grande occasione di dibattere pubblicamente, anche da posizioni contrapposte o divergenti, su un tema che preoccupa migliaia di persone a Lugano, decine di migliaia di persone in Ticino, centinaia di migliaia di persone in Svizzera e milioni di persone nel mondo. Occorre quindi dare il tempo necessario (un’ora almeno) ai rappresentanti dei gruppi in Consiglio comunale affinché si esprimano e completino l’intervento del Municipio. Questo non va fatto certamente in tarda serata!
Chiediamo anche di mettere di seguito, nella prima parte del Consiglio comunale, la trattanda interpellanze. In questa sessione vi saranno risposte importanti sui presunti scandali edilizi relativi alla spiaggia di Caprino e relativi alla banchina del lungolago, emersi grazie alle indagini indipendenti dei media: l’opinione pubblica si attende risposte chiare da parte del Municipio e queste non possono essere relegate in coda del Consiglio comunale. Di rilievo è anche la questione della sperimentazione PVP, per la quale il Municipio non ha ritenuto di coinvolgere il legislativo cittadino nella discussione e nella sanatoria della base legale carente: una decisione oggetto di un’interpellanza che riteniamo pure istituzionalmente importante.
 
 
Grazie per la cortese attenzione.
Con i migliori saluti,
Simona Buri, capogruppo PS in Consiglio comunale Lugano