Auguri ad Alberto Nessi. Speranze e nuove guerre

Auguri ad Alberto Nessi. Speranze e nuove guerre

Novembre 19, 2020 - 17:07
Posted in:

Giovedì 19 novembre. Oggi, come ricordato dai diversi media ticinese, è l’80esimo compleanno dello scrittore e poeta ticinese Alberto Nessi, vincitore del Gran Premio svizzero di letteratura nel 2016 e uno delle figure più importanti della cultura ticinese. Il 19 di novembre segna anche i natali di Indira Gandhi, nata nel 1917, e primo ministro dell’India negli anni ’80. Il 19 novembre del 1985 avvenne invece lo storico incontro, a Ginevra, fra presidente statunitense Ronald Reagan e il segretario generale del PCUS (Partito comunista dell’Unione sovietica) Mikhail Gorbaciov, con all’ordine del giorno un accordo per la riduzione degli arsenali, segnando la fase conclusiva della Guerra Fredda.

Oggi il mondo sembra proiettato invece verso una nuova fase di tensione internazionale, con l’occidente da un lato e la Cina dall’altra, in quella che già oggi diversi definiscono una nuova guerra fredda.

In Ticino oggi si è avuta la visita del consigliere federale Alain Berset, a capo del Dipartimento federale degli interni. Ovviamente il tema forte dell’incontro non poteva che essere quello del covid, che in questi giorni sembra essere in una fase di rallentamento, nonostante la pressione sul sistema ospedaliero e i decessi (15 oggi in Ticino), continuino ad essere piuttosto elevati. In questi giorni si parla molto della speranza rappresentata dal vaccino, che in ogni caso, come detto da Berset, non sarà disponibile per questo inverno.