Banca Mondiale: la Fed non alzi i tassi

Banca Mondiale: la Fed non alzi i tassi

Settembre 09, 2015 - 10:50
Posted in:

Il capo economista della Banca Mondiale auspica che la Fed mantenga invariati i tassi di interesse. 

La Federal Reserve non deve alzare i tassi di interesse in settembre. A chiederlo è Kaushik Basu, capo economista della Banca mondiale. Un rialzo dei tassi di interesse da parte della banca centrale statunitense potrebbe infatti provocare "panico e turbolenze" nelle economie emergenti. In un'intervista rilasciata al Financial Times Basu auspica che la Fed, che si riunirà il prossimo 16 e 17 settembre, deicida di aspettare che l'economia globale esca dall'attuale stato di incertezza prima di operare una stretta monetaria, che presenterebbe notevoli incognite dal punto di vista della crescita economica, in particolar modo per quanto riguarda la Cina. "L'economia mondiale appare così agitata che se gli Stati Uniti scelgono un rialzo dei tassi nell'immediato, nel mezzo di questa situazione, ci sarà un impatto abbastanza negativo su altri Paesi" dichiara Basu.