BioNTech: "Altri vaccini subito, da soli non ce la facciamo"

BioNTech: "Altri vaccini subito, da soli non ce la facciamo"

Gennaio 01, 2021 - 18:41
Posted in:

Il presidente dell'azienda tedesca prduttrice del vaccino assieme a Pfizer sostiene che avranno problemi a soddisfare la domanda da soli se non vengono approvati altri vaccini. 

Un po’ di “lobbismo” per fare approvare i propri prodotti non è di certo cosa nuova. Quello a favore della concorrenza fino ad oggi mancava. Eppure il capo di BioNTech  Uğur Şahin, che produce assieme a Pfizer quello che finora è l’unico vaccino approvato in Unione Europea (e anche in Svizzera, il prossimo dovrebbe essere quello di Moderna), ha invitato ad accelerare l’approvazione degli altri vaccini. “La situazione non è buona. Si è creato un gap perché non sono stati approvati altri vaccini e noi dobbiamo coprire il buco con i nostri”, ha spiegato Sahin, intervistato dal settimanale tedesco Der Spiegel. “C’era l'idea che molte altre società sarebbero arrivate con i vaccini, apparentemente c'era l'impressione che ne producevamo a sufficienza, che la cosa sarebbe stata sotto controllo”. Tanto che, ha avvisato Şahin, se altri vaccini non saranno approvati subito la sua azienda non riuscirà a soddisfare la domanda.