Brexit, la polizia avvisa i commercianti: "assumete personale di sicurezza"

Brexit, la polizia avvisa i commercianti: "assumete personale di sicurezza"

Gennaio 12, 2019 - 15:21
Posted in:

La polizia londinese mette in guardia da possibili assalti ai supermercati in caso di No-deal sulla Brexit.

Scenari un po' post-apocalittici per il dopo Brexit in Gran Bretagna, con tanto di invito ai commercianti di assumere personale di sicurezza per contenere le folle che potrebbero prendere d'assalto i negozi nel timore di una carenza di beni di consumo. È quello che potrebbe succedere in caso di "No-deal", ovvero di un'uscita del Regno Unito dall'Unione europea senza un accordo. Quello trovato dalla premier Theresa May in questi concitati giorni si sembra aprrestarsi ad essere silurato dal Parlamento birtannico. L'invito, forse un po' allarmista (o magari rivolto più al Parlamento che ai commercianti), è giunto dalla polizia metropolitana di Londra. “In linea con analoghi consigli forniti a livello nazionale al settore del commercio al dettaglio, stiamo suggerendo ai rivenditori di pianificare una maggiore sicurezza nel caso le preoccupazioni sulla carenza di beni comportassero un aumento significativo dei clienti”, ha detto un portavoce della polizia. Il timore è che la gente possa prendere d'assalto negozi e supermercati, nella paura che il prezzo dei beni dopo una Brexit senza accordo salga esponenzialmente, o addirttura vi siano delle carenze, in seguito alla reintroduzione dei controlli doganali. Secondo i media britannici il tempo di sbarco per le merci potrebbe aumentare dagli attuali 7 minuuti a 4 ore.