Canicola, grandine, temporali: allerta nei prossimi giorni

Canicola, grandine, temporali: allerta nei prossimi giorni

Luglio 27, 2020 - 13:39
Posted in:

Da domani è valida un'allerta canicola per il Ticino, valida fino al primo di agosto. Temporali nella Svizzera interna. 

L’estate per ora è stata magnanima dal punti di vista delle temperature, che non hanno raggiunto ancora il cado che ha caratterizzato le precedenti. Fine della “pacchia”. Con l’avvicinarsi di agosto arriva anche in Ticino la prima allerta canicola di quest’anno.

Meteosvizzera ha infatti diramato a partire da domani a mezzogiorno per tutto il Ticino a parte le valli superiori un’allerta canicola di livello 3 (Pericolo marcato), valida fino al primo di agosto. La fase più intensa è prevista fra giovedì 30 luglio e sabato primo agosto. Sono previste temperature fra i 31 e 34 gradi centigradi e umidità 35 e il 45%.

Risparmiata dalla canicola invece per ora il resto della Svizzera, che non rimane senza allarmi meteorologici però. Infatti domani e dopo sono previsti per tutta la svizzera forti temporali (allerta grado 3), con fenomeni associati quali grandine, forti raffiche, piogge intense e scariche elettriche.

 

In merito alla canicola, il Gruppo operativo Salute e Ambiente (GOSA) del Dipartimento della sanità ha ricordato in un comunicato le raccomandazioni per a popolazione per proteggersi dal caldo:

 

 

Raccomandazioni per tutta la popolazione:     

  • bere molta acqua e consumare pasti leggeri, con molta frutta e verdura
  • evitare sforzi intensi nelle ore di maggiore insolazione (tra le 12 e le 16)
  • impedire al caldo di entrare nelle case, oscurando le finestre durante il giorno e arieggiando durante la notte
  • stare in casa o in zone fresche e, se possibile, in ambienti climatizzati nelle ore di maggiore insolazione (tra le 12 e le 16)
  • proteggere adeguatamente la pelle contro gli effetti nocivi del sole con un abbigliamento adeguato e l’applicazione di crema solare (info su www.legacancro.ch/melanoma)
  • verificare se via siano persone tra i vicini, parenti, conoscenti che necessitano di aiuto per fronteggiare le ondate di caldo     

Per le persone particolarmente sensibili alla canicola (lattanti, bambini piccoli, anziani fragili, persone affette da malattie croniche e/o che assumono farmaci regolarmente) è inoltre consigliabile

  • (far) fare più spesso la doccia o il bagno e di (far) bere molta acqua
  • avvisare i vicini o i servizi sociali se si deve passare un periodo da soli
  • consultare il medico o il farmacista
  • in caso di urgenza, rivolgersi al servizio 144