Connery, l'ultimo immortale

Connery, l'ultimo immortale

Novembre 01, 2020 - 09:51
Posted in:

Ieri ci ha lasciato Sean Connery, uno degli attori più importanti del secolo scorso. Aveva festeggiato i 90 anni lo scorso 25 agosto, come avevamo ricordato con un nostro Amarcord (vedi qui).

Connery è principalmente noto per essere stato il primo attore a interpretare James Bond. Nei panni dell'agente segreto più famoso del mondo, infatti, Connery ha esordito nel 1962. In qualità di 007, l'attore di origini scozzesi ha recitato in sei film: Licenza d'uccidere (1962), Dalla Russia con amore (1963), Missione Goldfinger (1964), Thunderball: operazione tuono (1965), Si vive solo due volte (1967) e Una cascata di diamanti (1971).

Nella sua carriera, però, non è stato unicamente James Bond, ma ha preso parte anche ad altri importanti film. Tra di essi ricordiamo Marnie (1964) di Alfred Hitchcock; Assassinio sull'Orient Express (1974) di Sidney Lumet; Il nome della rosa (1986) di Jean-Jacques Annaud; Gli intoccabili (1987) di Brian De Palma; Indiana Jones e l'ultima crociata (1989) di Steven Spielberg; Caccia a Ottobre Rosso (1990) di John McTiernan; e Il primo cavaliere (1995) di Jerry Zucker.

Per ricordare Sean Connery, in questa puntata di Amarcord vi proponiamo lo spezzone di un film meno noto: Highlander - l'ultimo immortale (1986) di Russel Mulchay. In questa pellicola Connery interpreta Ramírez, il maestro d'armi che insegna l'uso delle armi al protagonista, interpretato da Christopher Lambert. Nel video che vi proponiamo si vedono proprio le scene in cui Lambert e Connery recitano assieme.

Se qualcuno fosse interessato alla visione integrale del film può vederlo qui. Non si tratta di un capolavoro, ma è un film che sprizza anni Ottanta da tutti i pori. La musica del film è quasi interamente fatta con canzoni dei Queen. Il regista, infatti, era legato alla band britannica, in quanto ha diretto due loro videoclip nel 1986: A Kind of Magic e Princess of the Universe.

 

Buona visione

TM