Covid: nuove misure dal Cantone

Covid: nuove misure dal Cantone

Luglio 03, 2020 - 14:41
Posted in:

Sono state comunicate oggi alcune misure introdotte dopo i nuovi contagi degli ultimi due giorni.

Dopo l'aumento del numero di nuovi contagi giornalieri in Ticino (5 ieri e 7 oggi), il Consiglio di Stato ha deciso l'introduzione di alcune misure per frenare il riprendere dei contagi, annunciate oggi in conferenza stampa dal capo del Dipartimento sanità e socialità Raffaele De Rosa, dal medico cantonale Giorgio Merlani, da Elia Arrigoni della polizia cantonale e dal direttore della Divisione della salute pubblica Paolo Bianchi.

Misure che entrano in vigore immediatamente sono l’abbassamento del limite di assembramenti da 300 (come da disposizione federale) a 30 persone in Ticino, il limite massimo di 100 persone a sera per i locali, l’obbligo per i gestori di chiedere un documento e un numero di cellulare agli avventori (sulla scia di quanto fatto a Zurigo).

Durante la conferenza stampa è stato spiegato dal medico cantonale che “i nuovi casi di infezione sono prevalentemente giovani”. Come noto in seguito alla positività al test di una recluta che si era recata al Woodstock di Bellinzona diverse centinaia di persone sono in quarantena. Attualmente sono 323 le persone in quarantena, ha spiegato il medico cantonale. Due persone hanno mostrato sintomi sospetti e per 35 non si è ancora riusciti a prendere contatto.