Crescono le scommesse legate agli eSport

Crescono le scommesse legate agli eSport

Giugno 17, 2020 - 05:31
Posted in:

Con il blocco delle competizioni sportive, a causa della COVID-19, le scommesse si sono concentrate sul mondo virtuale.

La pandemia di COVID-19 ha fermato moltissimi sport - che ora stanno in buona parte ripartendo – e pure le scommesse ad essi collegate. Come recentemente ricordato dal portale italiano Il Post, quello delle scommesse sportive è un settore che, globalmente, vale circa 500 miliardi di dollari all’anno. Senza lo sport giocato, però, le scommesse hanno parzialmente trovato una via per andare avanti: gli eSport, ovvero le gare che avvengono tramite i videogiochi e che comprendono le forme virtuali di quasi qualsiasi tipo di sport, ma anche giochi di guerra, di strategia, ecc.

Secondo il New York Times, si prevede che le scommesse mondiali legate agli eSport, nel 2020, genereranno ricavi per circa 14 miliardi di dollari. Più o meno il doppio di quanto registrato nel 2019. Stando a quanto pubblicato da Il Post, per l’agenzia di scommesse Pinnacleda marzo a oggi (gli eSport, ndr.) sono stati la nostra principale categoria di scommesse; ogni importante agenzia di scommesse permette ora di scommettere sugli eSport: anche se non lo faceva qualche mese fa, ora lo fa”.

Gli eSport sono un settore in forte crescita almeno da un paio d’anni e il coronavirus sembrerebbe che possa contribuire ad accelerarne il rafforzamento. Le scommesse seguono a ruota.