Criptovalute: la Francia emetterà una valuta digitale il prossimo anno

Criptovalute: la Francia emetterà una valuta digitale il prossimo anno

Dicembre 05, 2019 - 11:57
Posted in:

Il progetto è stato confermato dal governatore della banca centrale francese Francois Villeroy de Galhau.

Svolta nel mondo delle criptomonete in Europa. La banca centrale francese sperimenterà una central bank digital currency (CBDC) nel 2020. Si tratta della prima iniziativa di questo genere nella zona euro. 
 
Stando a quanto riportato dal sito francese Les Echos, la Banque de France inizierà a testare un progetto di criptomoneta entro la fine del primo trimestre del prossimo anno. La notizia è stata confermata dal governatore Francois Villeroy de Galhau, che ha spiegato come la valuta sarà dedicata a transizioni per importi molto elevati. Non riguarderà invece, perlomeno nelle prime fasi, i pagamenti retail effettuati da singoli utenti. 
 
“Vedo interesse nel far progredire rapidamente l’emissione di almeno una central bank digital currency, al fine di essere l’emittente principale a livello globale e ottenere i vantaggi associati alla fornitura di una central bank digital currency esemplare” ha detto Villeroy a Les Echos.
 
Il lancio di una criptomoneta è anche visto come una risposta a Libra, il progetto di criptomoneta di Facebook. Il ministro delle finanze francese Bruno Le Maire ha sostenuto che Libra metterebbe in pericolo la sovranità monetaria francese. Pochi giorni or sono erano emerse delle indiscrezioni, riportate da Reuters, che sostenevano che anche l'Unione europea starebbe considerando l'emissione di una valuta digitale pubblica per contrastare l'ascesa di Libra.