Da inizio mese i titoli tech hanno bruciato una "Svizzera"

Da inizio mese i titoli tech hanno bruciato una "Svizzera"

Novembre 06, 2018 - 11:35
Posted in:

Da inizio ottobre le capitalizzazione dei titoli Faang hanno perso 630 miliardi.

Dopo le quotazioni stellari raggiunte, le grandi aziende della tecnologia hanno "bruciato" da inizio ottobre 630 miliardi di dollari di capitalizzazione. I titoli in borsa delle cosiddette Faang, Facebook, Apple, Amazon, Netflix e Google, hanno così lasciato sul campo 630 miliardi, una cifra vicina al Pil annuo della Svizzera. 

Il titolo di Apple, che ha presentato venerdì i suoi bilanci trimestrali, con utili e fatturato in crescita, ha perso terreno a causa della vendita di iPhone sotto le attese degli analisti. Anche Amazon ha presentato trimestrali positive, ma ha preventivato un periodo di difficoltà nell'ultimo trimestre dell'anno. Nel terzo trimestre invece Google Alphabet ha deluso sul fronte dei ricavi, cresciuti del 21% (sotto le attese). Per quanto riguarda Facebook a deludere sono stati anche i ricavi in crescita sotto le attese. Il social di Zuckerberg è l'unica delle Faang il cui titolo ha perso terreno dall'inizio dell’anno (-16%).