Da James Bond a Nanni Moretti: un anno ricco di cinema

Da James Bond a Nanni Moretti: un anno ricco di cinema

Gennaio 11, 2020 - 18:20

Il 2020 si prospetta essere un anno ricco dal punto di vista dei film: Dal nuovo James Bond a Nanni Moretti…

Il 2020 si prospetta essere un'anno ricco per quanto riguarda i film in uscita. 
 
Già i primi giorni dell'anno appena iniziato hanno portato qualche novità. 
 
Il 9 gennaio ha fatto il suo debutto "Piccole donne", di Greta Gerwig, trasposizione cinematografica del romanzo di Louisa May Alcott. Nel cast vi sono alcuni nomi importanti come Saoirse Ronan, Emma Watson e Timothée Chalamet. 
 
Sempre questo fine settimana, per quanto riguarda il cinema italiano, è uscito "Hammamet", il film di Gianni Amelio sull'epilogo della vicenda (umana e politica) di Bettino Craxi, interpretato da Pierfrancesco Favino. 
 
Sempre a gennaio esce "1917" alle nostre latitudini, film di Sam Mendes che racconta la Prima guerra mondiale e che si prospetta puntare agli Oscar, perlomeno per gli effetti speciali. 
 
In tema di azione ad aprile è prevista l'uscita dell'ultimo capitolo della serie James Bond, giunta alla sua venticinquesima pellicola: "No Time to Die". Alla regia troviamo Cary Fukunaga, apprezzato regista della prima stagione della serie "True Detective". 
 
Per quanto riguarda l'animazione nel 2020 la Pixar uscirà con "Onward" e "Soul".
 
Tornando al cinema italiano nel 2020 torna nelle sale Nanni Moretti, con il suo "Tre piani", tratto dal romanzo dello scrittore israeliano Eshkol Nevo. Nel cast Riccardo Scamarcio, Alba Rohrwacher e Margherita Buy.