Da Matasci Vini nasce Caveau Ticino

Da Matasci Vini nasce Caveau Ticino

Novembre 14, 2019 - 01:06
Posted in:

Riceviamo e pubblichiamo. 

 

Oltre 300 vini da tutto il cantone: ecco la collezione enologica che racconta al pubblico la filosofia di tutti i migliori produttori locali

 

Un luogo dedicato interamente ai vini del Ticino, uno spazio riservato al buon bere, nel segno delle mille e una sfaccettature dei terroir del nostro cantone. 

Da oggi anche il Sopraceneri ha il suo piccolo tempio delle eccellenze enologiche locali, grazie a Caveau Ticino. Presentato alla stampa il 12 novembre a Tenero, proprio al piano interrato della sede della storica azienda vinicola, questo nuovo progetto targato Matasci Vini è riuscito nell’ambiziosa sfida di unire 70 produttori di tutto il Ticino, proponendo in un’unica sede la bellezza di oltre 300 diverse etichette. Dagli spumanti al mitico Merlot, dai bianchi ai rosati e, naturalmente, non mancano i rossi più importanti: con questa variegata proposta, Caveau Ticino si candida a diventare un punto di riferimento per tutti gli appassionati locali, oltre che per un pubblico di turisti attento alle eccellenze del territorio. 

Entrando in questo spazio accogliente, i visitatori avranno a disposizione delle tavole esplicative per orientarsi geograficamente nelle varie aree produttive del Sopra e Sottoceneri, andando alla scoperta di blend ed etichette sperimentali, ma anche dei grandi classici come i Merlot in purezza. Per entrare nel vivo di ciascuna bottiglia e capire meglio le caratteristiche più tecniche dei vini, un tablet farà da silenzioso Cicerone, svelando i segreti di ogni singola bottiglia. 

Da diversi anni, Matasci Vini porta avanti la sua missione per raccontare ad un pubblico sempre più ampio lo splendido territorio ticinese, attraverso i suoi gioielli enogastronomici.

Passo dopo passo, nello shop di Tenero sono arrivati i prodotti alimentari locali più rappresentativi, e oggi finalmente l’azienda dedica un ampio spazio alle bottiglie di casa come a quelle dei colleghi. Questi ultimi hanno colto l’opportunità offerta dalla cantina della famiglia Matasci, intravedendo in Caveau Ticino un modo per essere protagonisti con i propri vini anche fuori dai soliti canali di vendita. 

Questo spirito di squadra non è una novità: proprio il fondatore dell’azienda, Giuseppe, iniziò l’avventura nel lontano 1921 scommettendo sulla collaborazione. Iniziò con il vendere il vino di altre cantine, poi fece lo stesso con le uve di diversi vigneti. Insomma, nel suo DNA la Matasci Vini ha da sempre uno spirito aggregante, all’insegna di un amore per il territorio senza pari.

 

Nel segno della continuità e guardando al futuro della Matasci Vini, oggi sono entrati a far parte del team di famiglia anche Elia Maran e Joel Pfister, a rappresentare la quarta generazione in attività. Con ruoli differenti (il primo nell’amministrazione e nella parte informatica, il secondo nel campo economico) i due trentenni garantiscono quindi il prosieguo di una realtà che non dimentica il passato e pensa al domani con spirito rinnovato. 

D’altra parte, l’amore per il Ticino, per tutti i suoi terroir e i tanti nettari preziosi prodotti in loco, è il filo rosso di questa azienda che oggi segna un passaggio importante, scommettendo sullo spirito di squadra tra aziende vinicole locali. 

 

Scoprite tutto su Caveau Ticino sul sito www.caveauticino.ch.