Dick Marty: "un eventuale perdita del seggio PS non gioverebbe né al PLR né al Paese"

Dick Marty: "un eventuale perdita del seggio PS non gioverebbe né al PLR né al Paese"

Dicembre 06, 2018 - 16:38
Posted in:

Dick Marty intervistato su Opinione Liberale parla dell'ormai prissimo appuntamento elettorale. Per Marty un secondo seggio del Plr non dovrebbe andare a scapito del Ps.

Nell'edizione in uscita domani di Opinione Liberale, il settimanale del Plrt, è ospitata un'intervista al già consigliere agli Stati, consigliere di Stato (e in precedenza procuratore pubblico) del Plrt.
Occasione dell'intervista è la pubblicazione del libro di Dick Marty, “Une certaine idée de la justice” ("Una certa idea della giustizia"), per ora disponibile nell'edizione in francese, recentemente presentato anche a Locarno (vedi qui). Nell'intervista tuttavia il già relatore del Consiglio d'Europa sui voli segreti della Cia ha parlato anche di politica cantonale e dell'ormai prossimo appuntamento elettorale delle Cantonali del prossimo aprile.
"Gli “ex” devono essere prudenti nell’esprimere giudizi", riponde Marty a una domanda sulla situazione elettorale in Ticino. "Non posso tuttavia sottacere che il clima politico attuale non mi sembra né sereno né stimolante". Secondo Marty "il PLR deve riconquistare il secondo seggio e ritrovare i valori che lo hanno fatto grande". "Aggiungo che una eventuale perdita del seggio PS non gioverebbe né al PLR né al Paese", prosegue Marty. "Un secondo seggio, dunque, e si capisce bene a scapito di chi. In ogni caso a favore di un vero progresso del nostro Cantone".