Dopo Apple anche da Samsung segnali d'allarme

Dopo Apple anche da Samsung segnali d'allarme

Gennaio 08, 2019 - 11:25
Posted in:

Il colosso sud coreano ha rivisto al ribasso l'utile dell'ultimo trimestre.

Più concorrenza nel campo degli smartphone e meno domanda nel settore dei memory chip. Sono sostanzialmente due i motivi indicati da Samsung, il principale produttore mondiale di smartphone, per spiegare la revisione al ribasso della guidance sui conti del quarto trimestre 2018 per la prima volta in due anni. Anche il rallentamento dell'economia cinese pesa sui conti del colosso sud coreano della tecnologia. Le stesse motivazioni adottate la scorsa settimana da Apple per spiegare il calo delle vendite dei suoi iPhone. 

Samsung per gli ultimi tre mesi del 2018 ha rivisto al ribasso le stime sull'utile del 28,7% a circa 9,6 miliardi di dollari. Anche il fatturato dovrebbe attestarsi sotto le attese degli analisti. 

Per il 2019 anche non vi sono buone notizie. La contrazione dell'utile dovrebbe continuare sulla scia della debolezza dell'economia cinese, che rappresenta poco meno di un terzo del mercato globale di dispositivi tecnologici.