Ecco chi indagherà sul Procuratore generale

Ecco chi indagherà sul Procuratore generale

Luglio 03, 2019 - 12:44
Posted in:

L’Autorità di vigilanza sul Ministero pubblico della Confederazione ha designato gli esperti che avranno l'incarico di svolgere l’inchiesta disciplinare nei confronti del Procuratore generale della Confederazione Michel Lauber, finito al centro della viceenda riguardante i suoi incontri non verbalizzati avuti con il presidente della FIFA Gianni Infantino. Oggi con un comunicato l'autorità informa che la direzione dell’inchiesta sarà assunta dal professor Peter Hänni, con l’appoggio degli avvocati Lukas Blättler e Sarah Duss.
"Il professor Hänni, ordinario emerito di diritto costituzionale e amministrativo, possiede una vasta esperienza nella conduzione di inchieste amministrative e disciplinari ed è autore di un’opera di riferimento sul diritto in materia di personale federale", si legge nel comunicato. "Ai fini dell’inchiesta, Peter Hänni si avvarrà dell'appoggio di due ulteriori specialisti, nella persona degli avvocati Lukas Blättler e Sarah Duss".
"Una volta conclusa l’inchiesta, gli esperti presenteranno all’AV-MPC un rapporto sui loro riscontri. Sulla base di tale rapporto l’AV-MPC deciderà se infliggere una delle misure disciplinari previste nella legge sull’organizzazione delle autorità penali."
"L’inchiesta disciplinare servirà ad acclarare, nell’ottica del diritto disciplinare, la condotta dichiarativa del procuratore generale nei confronti dell’AV-MPC e gli atti da lui compiuti nell’ambito dell’insieme dei procedimenti FIFA", conclude il comunicato.