Ecco perché Amazon fa anche l'editore

Ecco perché Amazon fa anche l'editore

Agosto 15, 2019 - 08:30
Posted in:

Amazon Publishing è al centro della strategia di sviluppo del colosso dell'e-commerce. 

Forse non tutti sanno che Amazon non è attiva unicamente nell'e-commerce, ma si sta sviluppando anche in altri settori. Tra di essi, vi è l'editoria, nella quale il colosso di Jeff Bezos è presente con Amazon Publishing.
 
Questa branca della galassia Amazon rappresenterebbe - secondo la rivista statunitense The Atlantic - il centro nevralgico della strategia della compagnia. The Atlantic lo definisce un "trionfo dell'ingegneria verticale". Comprando un libro su Kindle, ad esempio, Amazon ci guadagna due volte: da un lato come editore, e dall'altro come rivenditore di libri. 
 
Pur non essendo ancora un player molto grande, Amazon Publishing - come spiega il giornalista Gabriele Genah, nell'edizione digitale del Corriere della Sera - "sta legando a sé sempre più autori con contratti pluriannuali per fidelizzare i lettori". L'obiettivo ultimo di Amazon, secondo Genah, sarebbe uno solo: "tenere sempre più persone legate all'abbonamento Prime, che fa diventare Amazon il loro centro di gravità per gli acquisti e non solo, garantendo vantaggi come film (Prime Video), musica (Amazon Music), offerte speciali (Prime Day)". 
 
Come disse Bezos - riferendosi ai film e alle serie tv, prodotti e trasmetti da Amazon Video - "se vincessimo un Golden Globe, venderemmo più scarpe".