Elvis, il re immortale

Elvis, il re immortale

Agosto 16, 2020 - 08:35
Posted in:

Il 16 agosto di 43 anni fa, a Memphis (Tennessee, USA), morì Elvis Presley. The King fu uno dei pionieri del rock n’roll e divenne una delle primissime superstar internazionali della musica e del cinema. Ad eccezione di sei concerti tenuti in Canada negli anni Cinquanta, Presley non si esibì mai fuori dagli Stati Uniti. Tra gli album realizzati, ricordiamo il disco d’esordio Elvis Presley (1956) - contenente brani quali Blue Suede Shoes, I Got a Woman e Blue Moon – ed Elvis’ Golden Records (1957), nel quale sono raccolti alcuni singoli di successo registrati nei due anni precedenti, tra cui Hound Dog, All Shook Up, Heartbreak Hotel, Jailhouse Rock, Don’t Be Cruel e Love Me Tender. Per ricordare Elvis, in questa puntata di Amarcord, vi proponiamo un documentario realizzato da Sky.

Pur non dedicandole un video, non bisogna dimenticare che il 16 agosto del 2018 morì La Regina del Soul Aretha Franklin, di cui segnaliamo l’album Aretha Now (1968), contenente il brano Think.

 

Buona domenica.

TM