Erdogan purga la polizia

Erdogan purga la polizia

Luglio 18, 2016 - 11:27
Posted in:

Arrestati più di 7000 agenti. Altre retate nell'esercito e nell'Accademia aeronautica. Dopo il golpe fallito, il presidente turco usa il pugno di ferro. 

Subito dopo aver sventato il tentativo di colpo di Stato - nella serata di venerdì scorso -  il presidente turco Recepp Tayyip Erdogan era stato chiaro: "faremo pulizia all'interno di tutte le istituzioni dello Stato". Questa mattina, infatti, sono state effettuate nuove retate nelle fila dell'esercito, portando avanti quello che, ieri, il Ministro della Giustizia Bekir Bozdag aveva definito "grandi pulizie". Le forze dell'unità antiterrorismo hanno fatto irruzione nell'Accademia dell'Aeronautica, a Istanbul, alla ricerca di golpisti e loro fiancheggiatori. Le purghe, inoltre, hanno massicciamente coinvolto la polizia. In tutta la Turchia, infatti, sono stati arrestati 7850 agenti, i quali sono al momento sospesi dai loro compiti. Ad oggi sono state arrestate 6000 persone fra giudici e militari. In galera ci sono anche ventisei generali.