Facebook blocca la diretta della morte di Alain Cocq

Facebook blocca la diretta della morte di Alain Cocq

Settembre 05, 2020 - 20:27
Posted in:

L'uomo ha deciso di lasciarsi morire di fame e riprendersi in diretta per denunciare l'impossibilità di accedere all'eutanasia. 

"Voglio mostrare che in Francia non si può morire con dignità”, aveva detto. Alain Cocq, affetto da una patologia incurabile, dopo molti appelli alle autorità francesi , fra cui una lettera al presidente francese Emmanuel Macron, per ottenere l’eutanasia, aveva deciso di smettere di alimentarsi e trasmettere i suoi ultimi giorni in diretta su Facebook.

 

Ora però il social media di Mark Zuckerberg ha deciso di bloccare il video di Alain Cocq. "Pur rispettando la sua decisione di richiamare l'attenzione su questa complessa questione - ha spiegato un portavoce di Facebook - sulla base dei consigli dei nostri esperti, abbiamo preso provvedimenti per evitare la diffusione in diretta per conto di Alain. Le nostre regole non consentono la rappresentazione di tentativi di suicidio”, ha spiegato un portavoce di Facebook.

Il francese ha però già promesso di trovare un altro canale per diffondere i suoi ultimi giorni di vita. In un post ha denunciato i "metodi di ingiusta discriminazione" della piattaforma, che porrebbe un "ostacolo alla libertà di espressione".