Farmaci: "in Svizzera si potrebbero risparmiare milioni"

Farmaci: "in Svizzera si potrebbero risparmiare milioni"

Aprile 16, 2019 - 13:09
Posted in:

In farmaci generici in Svizzera continuano a costare molto di più che nei Paesi vicini.

I farmaci generici continuano ad essere molto più costosi in Svizzera che non all'estero. Al contrario la differenza di prezzo per i preparati originali è diminuita, come hanno annunciato oggi Santésuisse, l'associazione di categoria degli assicuratori malattia, e Interpharma, che rappresenta ospedali, medici, farmacisti e pazienti. In media i farmaci generici costanon il 48% in più in Svizzera rispetto ai Paesi vicini, mentre per i farmaci coperti da brevetto la media è del 7% in più. Un anno fa risultavano del 9% più cari rispetto alla media di Belgio, Germania, Olanda, Gran Bretagna, Danimarca, Finlandia, Francia, Austria e Svezia, i Paesi presi in considerazione nel confronto.
Secondo Interpharma e Santésuisse, le cause principali del calo dei prezzi dei farmaci con brevetto sono l'andamento dei tassi di cambio e i regolari cicli di revisione dei prezzi da parte dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Le riduzioni dei prezzi in questo settore hanno permesso di risparmiare circa 325 milioni di franchi nel 2017/2018.
Nel caso dei farmaci generici, tuttavia, non c'è stato quasi nessun miglioramento: la differenza di prezzo è rimasta al 48% a fronte del 52% nell'ultimo confronto. Secondo la direttrice di Santésuisse, Verena Nold, si potrebbero risparmiare diverse centinaia di milioni di franchi senza alcuna perdita di qualità.