Fino a 8 milioni per Behrami

Fino a 8 milioni per Behrami

Gennaio 04, 2020 - 12:04
Posted in:

Valon Behrami è uno dei migliori calciatori svizzeri di sempre: l'unico ad aver indossato la maglia della nazionale in quattro edizioni della Coppa del Mondo (2006, 2010, 2014 e 2018). Proprio per questo, il suo trasferimento al Sion - avvenuto la scorsa estate - aveva suscitato grande entusiasmo: finalmente Behrami in Super League. Escludendo la breve parentesi giovanile a Lugano - nella stagione 2002/03 - Behrami, infatti, non aveva mai giocato in patria. Purtroppo, però, l'avventura Svizzera del centrocampista ticinese è durata solo qualche mese. A causa di incomprensioni con la società Sion e in particolar modo con il suo vulcanico presidente, Christian Constantin, Behrami ha deciso di rescindere il contratto.
 
Il giocatore ha già trovato una nuova sistemazione. Infatti, dall'inizio di questo nuovo anno, il calciatore si è trasferito al Genoa, club che ne aveva lanciato la carriera, nel 2003.
 
Per questa rubrica, il nuovo trasferimento di Behrami è l'occasione per ripercorrerne la carriera. Banditi e Campioni, infatti, si è posto una domanda: quanti soldi hanno mosso i molti cambi di casacca di Behrami? Qualcosa di simile, Ticinotoday lo ha già pubblicato parlando di Senderos. A differenza del difensore del Chiasso (eterno parametro zero), però, i trasferimenti di Valon Behrami hanno mosso qualche milione.
 
Dopo essere sbarcato a Genoa per la prima volta, Behrami è andato all'Hellas Verona, in prestito, per la stagione 2004/05. Dopo essere tornato a Genoa l'anno successivo, nell'estate del 2005 è stato acquistato dalla Lazio. Il trasferimento da Genova a Roma è il primo nel quale Behrami fa muovere soldi importanti. I biancocelesti, infatti, pagano ben 6 milioni di euro (circa 6,5 milioni di franchi) per il cartellino del giocatore.
 
Nel 2008, invece, è la Premier League a mettere gli occhi su Behrami, che si trasferisce al Wast Ham. La squadra inglese paga 6,3 milioni di euro (circa 6,8 milioni di franchi): il valore di Behrami continua a salire.
 
L'esperienza britannica, però, non è la più fortunata. Nel marzo del 2009, infatti, Behrami si infortuna seriamente al ginocchio, durante una partita contro il Manchester City. Il lungo stop fa scendere il valore del cartellino del centrocampista, il quale cerca nuove fortune in Italia. Il ritorno in Serie A di Behrami è datato gennaio 2011, quando la Fiorentina ne acquista i servigi, per 2 milioni di euro (circa 2,17 milioni di franchi).
 
La buona esperienza a Firenze porta il valore di Behrami al suo picco massimo. Nel 2012, infatti, il giocatore si trasferisce al Napoli, che lo paga ben 8 milioni di euro (quasi 8,7 milioni di franchi). Mai la carriera di Behrami toccherà ancora una cifra così alta.
 
Dopo Napoli, infatti, l'ex giocatore del Lugano avrà sì altre esperienze calcisticamente importanti, ma senza più far crescere il valore dei trasferimenti: nel 2014 ad Amburgo, per 6 milioni di euro; nel 2015 al Watford, per 3,5 milioni di euro; nel 2017 all'Udinese, per 2 milioni di euro; nel 2019 al Sion, a parametro zero.