Gli Usa ritornano negli Accordi di Parigi e nell’OMS

Gli Usa ritornano negli Accordi di Parigi e nell’OMS

Gennaio 21, 2021 - 08:22
Posted in:

Nel suo primo giorno da presidente Joe Biden ha firmato 17 ordini esecutivi. Cambia la linea politica della precedente amministrazione su alcuni temi, dall’immigrazione al clima.

Nel giorno del suo insediamento il neo presidente Usa Joe Biden ha già firmato ben 17 ordini esecutivi, invertendo su alcuni temi la linea perseguita dalla precedente amministrazione Trump.

In tema di covid uno degli ordini esecutivi firmati da Biden impone l’obbligo di mascherina e il distanziamento sociali negli edifici dell’amministrazione federale.

Vi è poi la revoca del divieto di ingresso negli Usa dei cittadini di alcuni Paesi musulmani (Iran, Libia, Somalia, Siria, Yemen) e di altri Paesi quali il Venezuela e la Corea del Nord, lo stop all’oleodotto Keystrone fra Canada e Usa, e la fine dello stato di emergenza al confine con il Messico, necessario per dirottare i fondi alla costruzione di un muro con il Paese, uno dei “pilastri” della politica di Trump in materia di immigrazione. Vi è poi un ordine esecutivo per fermare il processo di ritiro dall’OMS (Organizzazione mondiale della sanità) avviato da Trump. Sempre sul fronte internazionale vi è poi il rientro degli Stati Uniti negli Accordi di Parigi sul clima. L’atto sarà depositato oggi presso le Nazioni Unite e gli Stati Uniti torneranno ufficialmente ad aderirvi tra un mese.