Gran Bretagna, pronti al lockdown?

Gran Bretagna, pronti al lockdown?

Settembre 30, 2020 - 19:58

In Inghilterra c'è grande preoccupazione per il ritorno dei contagi di coronavirus. Oppure no?

Dopo la conferenza stampa della scorsa settimana del premier britannico Boris Johnson la Gran Bretagna teme di dover tornare a un lockdown. Infatti la scorsa settimana il primo ministro ha annunciato misure restrittive per far fronte all’aumento dei contagi che il Paese sta conoscendo. La prima stretta riguarda l’orario di apertura dei pub e l’invito a lavorare preferibilmente da casa. Ma non si esclude nemmeno, qualora la prima stretta non funzioni, un ritorno ad un lockdown. Si parla già di un lockdown di due settimana fra ottobre e novembre.

Insomma, come riferito anche dai media nostrani e della vicina Penisola, è allarme in Gran Bretagna. Oppure no? Non sembra che proprio tutti i sudditi di sua maestà siano particolarmente preoccupati per il ritorno della pandemia ai numeri di inizio anno. Come testimoniano queste immagini provenienti da York, scattate da Filippo Contarini sabato, di panico per ora non sembra esserci, anzi, forse fino un po' troppa tranquillità. Si vede certo qualche mascherina, ma non molto distanziamento sociale. Non proprio un'allarme per ora. Vedremo cosa riserverà l'autunno.