I Verdi rispondono allo "sciopero per il clima"

I Verdi rispondono allo "sciopero per il clima"

Settembre 11, 2020 - 09:48
Posted in:

Intervistato su Watson il presidente dei Verdi svizzeri ha risposto ad alcune accuse mosse dal movimento sciopero per il clima. 

Verdi contro sciopero per il clima? Il movimento climate strike ha accusa la sinistra - e soprattutto i Verdi - di averli "usati e mentiti”. Il presidente dei Verdi svizzeri Balthasar Glättli in un’intervista sul portale Watson.ch ha risposto a questa accusa. “Devo chiaramente respingere questa accusa. Abbiamo sempre detto che la Svizzera dovrebbe essere guidata dall'ambizioso obiettivo dello zero netto nel 2030. E chiediamo uno zero netto entro il 2040, tenendo conto delle emissioni grigie all'estero dovute ai prodotti importati. Sono il doppio delle emissioni domestiche!”, ha detto al portale svizzero il presidente dei Verdi svizzeri. “Queste accuse di sciopero del clima mi colpiscono”, prosegue Glättli. “Noi Verdi abbiamo beneficiato del movimento per il clima alle urne solo perché da anni ci impegniamo a tutti i livelli per una rapida ed efficace protezione del clima”.

“Lo sciopero del clima dice che i Verdi hanno consegnato solo "parole vuote””, li viene chiesto.

“Questo è sbagliato. Date un'occhiata alle nostre proposte nel nuovo CO2 Act e alle nostre proposte. Io stesso ho chiesto, molto prima dello sciopero del clima, che la Svizzera vietasse le auto con motore a combustione a partire dal 2025. La richiesta è stata respinta”.