Il calo della donazione di organi preoccupa

Il calo della donazione di organi preoccupa

Maggio 03, 2021 - 13:01
Posted in:

Nel primo trimestre del 2021 il numero di organi donati ha continuato a calare. 

Il numero di donatori di organi in Svizzera è calato anche nel primo trimestre del 2021. Se nello stesso periodo dello scorso anno vi erano stati 122 donatori nel 2021 sono scesi a 99. Ciò comporta un allungamento delle liste di attesa per ricevere un trapianto, come informa Swisstransplant. “Senza un’inversione di rotta”, spiega Swisstransplant in un odierno comunicato, “nel 2021 le attività di trapianto crolleranno del 20 per cento e il numero di persone in lista d’attesa aumenterà di quasi il 10 per cento. Si delinea quindi un incremento del numero di pazienti per i quali l’organo vitale arriverà troppo tardi”.

Una modifica nell’ambito della regolamentazione della donazione di organi, che Swisstransplant sostiene, sarà all’ordine del giorno del Consiglio nazionale il prossimo 5 di maggio. Essa propone di passare dal consenso espresso a quello presunto. L’organizzazione sostiene anche il controprogetto indiretto del Consiglio federale, che propone la creazione di un registro nazionale.