Il consiglio della Magistratura farà un passo indietro? Altre rinunce al Municipio

Il consiglio della Magistratura farà un passo indietro? Altre rinunce al Municipio

Ottobre 02, 2020 - 15:04
Posted in:

Continua la “querelle” dei magistrati “bocciati” dal consiglio della Magistratura. Cambiano alcune liste per i Municipi.

In Ticino, uno dei pochi argomenti di discussione che ha tenuto testa di questi tempi al coronavirus, oltre alla commissione parlamentare d’inchiesta sul funzionario Dss, è stato quello della “bocciatura” da parte del Consiglio della Magistratura di 5 procuratori pubblici in vista del rinnovo delle cariche. Dopo aver negato ai 5 interessati l’accesso agli atti su cui si basava il giudizio pesantemente negativo riservato ai cinque magistrati, la Commissione Giustizia e diritti vuole far chiarezza e non ha fatto marcia indietro sulla volontà di ascoltare i 5 procuratori, in quello che sembra avere il potenziale per delinearsi come un conflitto istituzionale.

Sicuramente nei prossimi giorni la vicenda non smetterà di far scrivere e discutere. Ora, negati gli atti ai diretti interessati, la Commisisone Giustizia e diritti avrà gli "attributi" per chiedere lei gli atti al Consiglio della Magistratura?

Intanto si avvicinano le nuove elezioni comunali della prossima primavera, dopo che quelle della scorsa erano state annullate per il covid. Guardando ai timori che aleggiano in Europa per il ritorno dei contagi in autunno la scelta migliore probabilmente era quale di semplicemente rimandarle, in estate. La decisione di annullare le elezioni ha inoltre riaperto, almeno formalmente, la composizione delle liste per Municipi e Consiglio comunali. In quel di Lugano si è appreso alcune settimana or sono, che due dei candidati Plr per il Municipio, Morena Ferrari Gamba e Luca Cattaneo, sembrano voler riconsiderare la loro presenza in lista.

Ma Lugano non è l’unico centro in cui si parla di rinunce da parte di candidati al Municipio…