Il FC Lugano ha un nuovo azionista

Il FC Lugano ha un nuovo azionista

Giugno 02, 2020 - 13:50
Posted in:

Nell’ultima puntata della rubrica Banditi e Campioni abbiamo cercato di capire quale fosse l’impatto dell’Europa League sui conti del FC Lugano (vedi qui), confrontando la sua contabilità della stagione 2017/2018 – annata nella quale i bianconeri hanno disputato quella che una volta era la Coppa Uefa – con quella del 2018/2019 che, invece, non ha visto il Lugano calcare i campi del torneo continentale. Confrontando i due conti annuali consolidati della società F.C. Lugano SA con l’associazione Football Club Lugano, ci siamo accorti di un particolare che ci ha spinti a pubblicare questa edizione straordinaria della rubrica, solitamente prevista per il sabato.

Nella società F.C. Lugano SA, infatti, sembrerebbe esserci stato un piccolo cambiamento della struttura dell’azionariato. Al 30.06.2018, gli azionisti dell’azienda che gestisce il Lugano calcio erano tre: Angelo Renzetti, con il 40% delle azioni; Angelo Renzetti tramite la società Football Asset & Investment SA, con il 40% delle quote; e Angelo Renzetti tramite la società Renzetti Holding SA, detentrice del 20% del capitale azionario. Al 30.06.2019, invece, gli azionisti sono sempre tre, ma al posto di Angelo Renzetti tramite la società Football Asset & Investment SA, il 40% delle azioni è detenuto da Intelligent Football Project SA.

La nuova entrata nella struttura dell’azionariato del F.C. Lugano SA, secondo le informazioni disponibili sul Registro di Commercio del Canton Ticino, è un’azienda con sede in Via Nassa 31 a Lugano, il cui amministratore unico è Thomas Turano. Sempre secondo il Registro di Commercio, a nome Thomas Turano sono registrate 47 società, attive in svariati settori: dalla detenzione di mezzi trasporto (aeromobili, imbarcazioni, autoveicoli e motoveicoli), alla consulenza aziendale, fino alla gestione di esercizi pubblici.

Oggi, il Consiglio Comunale di Lugano dovrà esprimersi sul messaggio municipale relativo al credito di 14 milioni di franchi, per la progettazione del Polo Sportivo e degli eventi. Si tratta di un progetto a cui il FC Lugano è legato - in quanto da esso dipende la licenza per il club bianconero, da ottenere entro il marzo del prossimo anno – tanto da non permettere di attendere l’esito del concorso per la progettazione della parte privata del progetto. Considerando le affinità tra le attività della F.C. Lugano SA e il progetto del Polo Sportivo e degli eventi, riteniamo che il Consiglio Comunale e la cittadinanza debbano avere maggiori informazioni circa la piccola modifica della struttura dell’azionariato precedentemente citata.

 

In particolar modo, per una questione di trasparenza, sarebbe opportuno sapere:

1) Chi è il Signor Thomas Turano?

2) Le 47 società che si trovano sul Registro di Commercio del Canton Ticino, sotto il nome Thomas Turano, sono tutte in mano al nuovo azionista della F.C. Lugano SA, oppure tra i Thomas Turano legati a queste 47 società, ci sono dei casi di omonimia?

3) Quando il Signor Thomas Turano è entrato a far parte della F.C. Lugano SA?

 

TM