Il picco del consumo di carne è stato raggiunto?

Il picco del consumo di carne è stato raggiunto?

Dicembre 30, 2019 - 06:04

Le crescenti preoccupazioni ambientali e sulla nutrizione mettono in dubbio la crescita del consumo di carne.

Il consumo sfrenato di carne è sempre più messo in discussione, da esperti dell'alimentazione e dai movimenti ambientalisti. Gli allevamenti - in particolar modo quelli intensivi, di manzo - sono tra i principali fattori che contribuiscono alla produzione di anidride carbonica, alla deforestazione e a un importante consumo d'acqua. Il Financial Times si è chiesto quando verrà toccato il picco del consumo di carne. Negli Stati Uniti - secondo l'Ocse, riporta il quotidiano britannico - il picco potrebbe essere raggiunto già nel 2020. Anche l'Unione Europea, però, dovrebbe essere vicina alla fine della crescita dei consumi. Il giornale economico-finanziario, inoltre, evidenzia come stia cambiando l'atteggiamento degli investitori. A preoccupare, infatti, sono le prospettive economiche delle grandi imprese attive nel settore del "cibo tradizionale".