Il Premio Nobel per l'economia va alla lotta alla povertà

Il Premio Nobel per l'economia va alla lotta alla povertà

Ottobre 14, 2019 - 13:00
Posted in:

Esther Duflo, Abhijit Banerjee e Michael Kremer sono i vincitori del Premio Nobel per l'economia 2019. 

Sono tre persone a condividere il Premio Nobel per l'economia 2019. 
Il premio è stato conferito a Esther Duflo, che a 46 anni è la più giovane vincitrice del premio, e al collega del MIT (Massachussets Institute of Technology) Abhijit Banerjee e Michael Kremer di Harvard.
I tre economisti sono stati insigniti del Premio Nobel per l'economia questa mattina per il loro "approccio sperimentale" alla soluzione della povertà globale.
Il comitato per il Nobel attribuisce ai ricercatori il merito di suddividere le grandi questioni sulla povertà in questioni di ricerca più piccole, come i migliori interventi per migliorare la salute dei bambini, e di utilizzare esperimenti sul campo per risolverle.
Negli anni '90, Kremer condusse una serie di esperimenti sul campo nel Kenya occidentale per migliorare i risultati educativi. Banerjee e Duflo hanno poi condotto studi simili, costruendo metodi di ricerca che, secondo il comitato del Nobel, "ora dominano interamente" l'economia dello sviluppo.
I loro sforzi hanno contribuito a ispirare programmi di tutoraggio scolastico di cui hanno beneficiato ad esempio  più di 5 milioni di bambini indiani, così come i sussidi di assistenza sanitaria preventiva in un gran numero di paesi, ha sostenuto il comitato.
"In soli due decenni il loro nuovo approccio basato sugli esperimenti ha trasformato l'economia dello sviluppo, che ora è un fiorente campo di ricerca", ha detto il comitato del Premio Nobel su Twitter.