Il robot implora le persone di non spegnerlo. E ci riesce

Il robot implora le persone di non spegnerlo. E ci riesce

Novembre 01, 2018 - 21:39

Anche le macchine sono in grado di suscitare empatia e emozioni nell'uomo.

Nel rapporto fra uomini e robot quale ruolo giocano le emozioni umane? È la domanda che si è posto uno studio realizzato dall’università tedesca di Duisburg-Essen che ha dimostrato che anche nei confronti delle macchine le persone provano empatia. Cosa succede se un robot chiede aiuto a una persona o fa leva sui suoi sentimenti o le sue emozioni? Stando allo studio l'empatia e la "compassione" verso la macchina porterebbe le persone ad essere addirittura più accondiscendenti che con altre persone. Il compito affidato ai volontari che hanno preso parte allo studio dei ricercatori era quello di spegnere il robot. Appena prima di spegnerlo il robot ha però implorato un gruppo di volontari di non farlo. Praticamente tutti hanno reagito in modo emotivo, in parte assecondando la richiesta del robot, in parte ritardandone lo spegnimento. L'esperimento è stato raccontato sulla rivista Plos One. Degli 89 partecipanti la metà faceva parte di un gruppo di controllo a cui il robot non ha sottoposto la richiesta di non spegnerlo. Fra i 43 partecipanti che hanno ascoltato la supplica del robot 13 hanno accolto la sua richiesta, mentre gli altri hanno ritardato lo spegnimento.