Inizia il Carnevale. Tutti pazzi per le copresidenze

Inizia il Carnevale. Tutti pazzi per le copresidenze

Febbraio 20, 2020 - 13:49
Posted in:

martedì occuperà della capitale cantonale. Questa sera è previsto la cerimonia ufficiale di apertura, con la consegna delle chiavi della Città al Re del Carnevale. A Bellinzona però c'è chi già ieri ha voluto anticipare la festa, con un "pre-carnevale" andato in scena al "Viale" (vedi qui). 
 
Ma anche a Lugano questo pomeriggio è prevista la consegna delle chiavi della Città. 
 
Le feste di carnevale (soprattutto le risottate) in anni di elezioni sono spesso "usate" dai candidati per farsi conoscere (o ricordare). Anche quest'anno, in vista delle elezioni comunali del 5 aprile, sarà altrettanto. 
 
Ma quella delle elezioni comunali non è l'unica campagna che sta entrando nel vivo. Infatti poco più di 20 giorni dopo le elezioni, il 26 aprile, si voterà sull'aeroporto di Lugano (con una votazione a livello cantonale e una a livello Comunale a Lugano). Sui media, sociali e non, si discute e dibatte. In queste ore al centro della discussione vi è la proposta giunta da AvioTicino, che in una lettera al Consigliere agli Stati Marco Chiesa ha avanzato l'ipotesi di abolire il divieto per compagnie estere di effettuare voli interni, dopo che una compagnia aerea tedesca interessata ai voli da Lugano ha ricevuto il "no" dell'Ufficio federale dell'aviazione (vedi qui).
 
Dopo la co-presidenza eletta in Ticino, composta da Laura Riget e Fabrizio Sirica, anche i socialisti svizzeri si apprestano a votare su due co-presidenze alternative (oltre che su un candidato singolo). Per la successione di Christian Levrat alla guida dei socialisti svizzeri infatti si sono candidati il "duo" composto dalla consigliera nazionale zurighese Mattea Meyer e da quello argoviese Cédric Wermuth, l'altro "duo", composto dalla consigliera nazionale zurighese Priska Seiler Graf e da quello vodese Mathias Reynard, oltre al candidato "singolo" Martin Schwab.