Ipotesi fusione: Ubs via dalla Svizzera?

Ipotesi fusione: Ubs via dalla Svizzera?

Aprile 25, 2019 - 18:27

Ubs si prepara ad una fusione con Deutsche Bank? La notizia è stata riportata dal Financial Times, secondo cui le due banche sarebbero in "trattative serie". L'ipotesi di una fusione sembrerebbe in ogni caso ancora lontana. Ma potrebbe comunque essere interessante chiedersi, se questa possibile fusione (che secondo il Financial Times sarebbe in ogni caso riguardante solo il settore dell'asset management), potrebbe avere conseguenze sul mantenimento della sede centrale in Svizzera di Ubs. Due anni fa il ceo di Ubs Sergio Ermotti aveva dichiarato che la presenza di Ubs in Svizzera non era da considerarsi scontata, dato che l'azionariato della banca elvetica è in gran parte straniero...
 

29 ottobre 2017

Il mantenimento della sede centrale di Ubs in Svizzera non è garantito. A dirlo è il ceo di Ubs Sergio Ermotti, convinto che troppa regolamentazione minacci la presenza della grande banca in Svizzera. 
Il ticinese aveva dichiarato a Bloomberg Magazine ad inizio ottobre che "niente è sicuro, neanche che UBS resti in Svizzera".
Oggi dalle colonne de Le Matin Dimanche ha dichiarato a tal proposito che "non ho fatto altro che dire la verità". "Il mio scopo non è di creare scompiglio", ha detto il ceo di Ubs, "ma di chiarire alla gente e alle autorità quanto può avvenire nel settore bancario".
"UBS non è più in mani svizzere, ma è di proprietà per gran parte da investitori stranieri", ha detto. Ciò non permette di escludere dunque che la questione del trasferimento della sede centrale della banca possa essere posta all'ordine del giorno. Le condizione della piazza svizzera pesano sulla redditività del colosso bancario e altre piazze, asiatiche, di oltre Atlantico e britanniche sono "ben più accoglienti".