Italia verso la procedura di infrazione per troppo debito

Italia verso la procedura di infrazione per troppo debito

Giugno 05, 2019 - 15:17
Posted in:

La Commissione europea ritiene “giustificata” una procedura nei confronti dell’Italia. Ora spetta ai Governi decidere.

La Commissione europea ha annunciato oggi che l’apertura di una procedura di infrazione per debito eccessivo nei confronti dell’Italia “è giustificata” e pertanto la propone ai Governi degli Stati membri di adottarla. Ora se i Governi decideranno di chiedere l’apertura formale di questa questa via si aprirebbe una strada a una procedura mai avviata nel storia dell’Unione. Il Governo italiano ha la possibilità di negoziare una via d’uscita.
Fra le richieste della Commissione nei confronti dell’Italia vi è fra le altre cose una riduzione della spesa pubblica netta del 0,1% nel 2020 con un aggiustamento del PIL del 0,6%. 
Il commissario agli affari monetari Pierre Moscovici ha detto che la procedura si aprirà solo quando i Paesi lo vorranno. “Spetta all'Italia dare le informazioni necessarie”, ha detto il commissario. “Spetta all'Italia mostrare come si possa evitare una procedura”.