La caccia all'orso costa cara all'ex agente Fedpol

La caccia all'orso costa cara all'ex agente Fedpol

Giugno 05, 2019 - 12:37
Posted in:

Un 59enne ex funzionario Fedpol è stato condannato per accettazione di vantaggi per un viaggio in Russia.

Un ex funzionario della Polizia giudiziaria federale è stato condannato ieri dal Tribunale penale federale per accettazione di vantaggi. Dovrà versare 60 aliquote giornaliere da 150 franchi, oltre a un risarcimento di 5’000 franchi. L’ex funzionario è stato condannato per essersi lasciato invitare a una settimana di caccia all’orso in Siberia. Il funzionario collaborava con il Ministero pubblico della Confederazione in inchieste legate alla Russia.
Il 59enne era stato licenziato nel 2017. L’uomo è stato invece assolto da altre accuse di accettazione di vantaggi che avrebbe ricevuto durante i viaggi.