La Comco apre un'inchiesta contro Mastercard

La Comco apre un'inchiesta contro Mastercard

Febbraio 16, 2021 - 20:26
Posted in:

La Commissione della concorrenza sta indagando nell'ambito di un presunto intralcio da parte di Mastercard al sistema National Cash Scheme (NCS).

La Commissione della concorrenza (COMCO) ha aperto un'inchiesta contro il gestore di carte di credito Mastercard per un presunto intralcio al sistema National Cash Scheme (NCS) di SIX per i bancomat. Lo comunica oggi la stessa Comco. L'inchiesta è stata aperta l'8 febbraio. 

La "NCS è un sistema sviluppato dall’impresa SIX che permette il ritiro e i versamenti di contante e di consultare il saldo sul conto presso tutti i bancomat in Svizzera", spiega il comunicato della Comco. "L’inchiesta è stata aperta sulla base di una denuncia di SIX, secondo la quale Mastercard impedirebbe NCS di entrare sul mercato rifiutando di accettare il “Co-Badging” sulle nuove Debit Mastercard con il sistema NCS". Ora, "l’inchiesta della COMCO dovrà determinare se Mastercard ha abusato della sua posizione dominante sul mercato. Sono stati decisi dei provvedimenti cautelari per la durata dell’inchiesta". "Affinché una transazione NCS possa avvenire al momento dell’utilizzazione di una carta di debito Mastercard, il sistema NCS deve essere integrato nella stessa carta accanto al sistema Mastercard", spiega il comunicato. "Questa integrazione, chiamata “Co-Badging”, consiste nell’abbinare diverse applicazioni di pagamento sulla stessa carta di debito. I provvedimenti cautelari presi dalla COMCO permettono quindi alle banche di preparare le carte di debito ad una eventuale e futura attivazione del sistema NCS". Infine "i provvedimenti cautelari decisi dalla COMCO possono essere impugnati davanti al Tribunale amministrativo federale".