La domenica fra Pasqua e le elezioni

La domenica fra Pasqua e le elezioni

Aprile 14, 2019 - 23:00
Posted in:

Ad una settimana dal voto già i temi di discussione non mancano.

Una settimana è passata dalle elezioni del 7 aprile 2019. Se per qualcuno questi sette giorni sono stati l'occasione per festeggiare, per altri è tempo di iniziare a fare qualche analisi.
 
A festeggiare è sicuramente Raffaele De Rosa, che, partito da "outsider" in campagna elettorale, l'ha chiusa da consigliere di Stato. Ieri a Iragna il comune di Riviera festeggiava l'elezione del suo sindaco in Governo (vedi qui).
 
Anche se per De Rosa i primi giorni da consigliere di Stato sono già stati occasione di doversi confrontare con diversi attacchi politici (vedi qui).
 
Anche Roberto Sanvido propone alcuni spunti post elezioni, in questo articolo pubblicato nella nostra rubrica "Ospiti" (vedi qui).
 
Il Mattino della Domenica oggi, se a pagina 10 parlava del finanziamento della campagna elettorale del neo ministro Ppd (vedi qui), dedicava la prima pagina al bilancio della tornata elettorale dello scorso fine settimana: "Lega: la ripresa è possibile, ma serve autocritica (senza catastrofismi)", "non molleremo!", apriva la prima pagina del domenicale.
 
A proposito di autocritica noi abbiamo chiesto il parere, in questo articolo, a tre esponenti della Lega: la consigliera nazionale Roberta Pantani, la granconsigliera Amanda Rückert e Giancarlo Seitz.
 
E poi c'è chi forse la sua analisi l'ha già fatta (e messa in pratica), come il senatore Ppd Filippo Lombardi, da noi immortalato in questa foto con De Rosa...
 
Ora, chiuse le cantonali, si avvicina il prossimo appuntamento elettorale delle federali. E ancor più vicina è la votazione sull'iniziativa "Giù le mani dalle Offcine".
 
Ma almeno per Pasqua si parlerà anche di calcio, con il torneo internazionale U18 di Bellinzona, che aprirà i battenti settimana prossima. Noi abbiamo intervistato il presidente della "Wambo Cup" Marcello Censi (vedi qui).
 
 
 
franiga