La Francia si blocca per le pensioni

La Francia si blocca per le pensioni

Dicembre 05, 2019 - 10:43
Posted in:

I lavoratori francesi oggi sono in sciopero contro la riforma delle pensioni. Trasporti pubblici e servizi bloccati.

Il presidente francese Emmanuel Macron si trova ad affrontare le più grandi contestazioni dall'inizio del suo mandato nel maggio dello scorso anno.
 
I lavoratori delle ferrovie francesi, i controllori del traffico aereo, gli insegnanti e il personale del settore pubblico sono tutti oggi in sciopero per manifestare contro la controversa riforma pensionistica. 
 
I servizi ferroviari sono quasi bloccati, con l'82% degli autisti in sciopero e almeno il 90% dei treni regionali cancellati, nel timore che l'interruzione a tempo indeterminato dei trasporti possa continuare per giorni.
 
 A Parigi, 11 delle 16 linee della metropolitana sono state chiuse, costringendo i pendolari a correre a noleggiare biciclette e moto. Le scuole sono state chiuse, come pure alcune caserme.
 
Il Governo francese vuole eliminare dal sistema pensionistico  42 regimi "speciali", che vanno dal settore privato al pubblico, al fine di mantenere stabili i conti delle pensioni francesi. I sindacati affermano tuttavia che l'introduzione di un sistema universale comporterà per milioni di lavoratori, o un innalzamento dell'età pensionabile o un calo delle rendite.