La guerra in Libia si è riaccesa

La guerra in Libia si è riaccesa

Maggio 07, 2020 - 13:18
Posted in:

In Libia con l'apporto dei rifornimenti provenienti dai paesi alleati delle due fazioni, è tornata ha conoscere violenti scontri. 

Ad un anno dall’inizio della guerra civile in Libia fra i governo di Tripoli (riconosciuto dall’Onu) e le truppe del generale Haftar, lo scorso aprile, mentre l’attenzione del mondo era concentrata sul coronavirus, le ostilità sono riprese.

Ieri sera le forze di Haftar hanno bombardato l’aeroporto di Miusrata, città schierata con il Governo di Tripoli, in quella che è stata l’incursione più pesante dall’inizio del conflitto, scrive Repubblica.

Le forze in campo hanno potuto beneficiare dell’aiuto di altri Paesi, con apporto di uomini ed armi. Il Governo di Tripoli può contare sul sostegno della Turchia, che negli scorsi giorni ha fatto sbarcare massicci rifornimenti. Egitto ed Emirati Arabi fra gli altri hanno fatto arrivare invece ad Haftar il loro materiale.