La manager che "godeva" a licenziare... ma senza cattiveria

La manager che "godeva" a licenziare... ma senza cattiveria

Dicembre 20, 2018 - 06:41
Posted in:

Barbara Corcoran racconta il perchè ogni anno licenziava un quarto dei dipendenti.

Barbara Corcoran è giudice della trasmissione televisiva “Shark Tank”, un reality show in cui aspiranti imprenditori (un po' come in "The Apprendice", la trasmissione che ha portato negli schermi di mezza America l'attuale presidente Usa Donald Trump) presentano la loro idea a potenziali imprenditori, definiti gergalmente "squali".
Prima di approdare sugli schermi tv la Corcoran ha però anche diretto il Corcoran Group. Nella conferenza Business Insider Ignition patrocinata dal noto portale Business Insider la manager ha raccontato come ogni anno licenziasse un quarto del personale adetto alla vendita e come "non vedeva l'ora di farlo". “Non vedevo l’ora di dire a qualcuno nell’area vendite, ‘Ehi, hai qualche minuto da dedicarmi venerdì?'”, ha detto la manager, come riferisce Business Insider. Secondo Barbara Corcoran tenere dipendenti improduttivi nel proprio staff è fonte di problemi, in quanto i venditori più produttivi non rispetterebbero l’azienda qualora i venditori improdutivi vengono tenuti. Ai nuovi assunti veniva così detto che per restare nell'azienda dovevano effettuare una vendita nei primi tre mesi. Il risultato? “Quello che è successo in realtà è che le persone si sono preparate ad auto-licenziarsi, perché sapevano bene quale fosse il requisito per restare”, ha detto Corcoran ad Ignition. “Abbiamo gestito l’attività in maniera efficiente e agile grazie al nostro chiarimento circa le assunzioni e i licenziamenti.” Insomma, non è crudelta, secondo la manager, ma... “Ho adorato i miei figli … li ho spinti in avanti, ho fatto loro credere che avrebbero potuto fare molto più di quello che stavano facendo. E lo hanno fatto! Perché le persone non sanno davvero di cosa sono capaci". E perchè “una persona negativa prenderà poco a poco l’energia di 15 persone fantastiche".