"La poesia che attraversò l’Atlantico" in scena a Lugano

"La poesia che attraversò l’Atlantico" in scena a Lugano

Novembre 24, 2018 - 14:47

Questa sera a Lugano va in scena "Il Winnipeg", l'ultima produzione della Compagnia Teatro Paravento.

Dopo l’esordio lo scorso venerdì a Locarno questo fine settimana la Compagnia Teatro Paravento va in scena a Lugano, al Teatro Foce, con la sua ultima produzione teatrale: “Il Winnipeg”. La vicenda narrata è quella del battello organizzato nel 1939 dal poeta cileno Pablo Neruda, che portò in Cile 2365 rifugiati spagnoli al temine della guerra civile in Spagna.
Regia e testo sono di Miguel Ángel Cienfuegos e sul palco, oltre allo stesso Cienfuegos, vi sono Luisa Ferroni, Laura Zeolla, Marco Capodieci e Davide Gagliardi.
Lo spettacolo ripercorre i fatti di quella vicenda, seguendo il filo rosso di un radiocronista che indaga sulla storia della “Poesia che attraversò l’Atlantico”. Con l’ausilio di un narratore la cronistoria della vicenda del Winnipeg si intercala ai dialoghi dei protagonisti, Neruda e il gruppo di amici che lo hanno aiutato a organizzare il trasporto. I fatti narrati risalgono al secolo scorso, al periodo in cui l’Europa si apprestava a conoscere gli orrori della Seconda Guerra mondiale, ma gli spunti che riguardano ancora il presente, non mancano.
Dopo la rappresentazione di ieri sera lo spettacolo andrà ancora in scena questa sera al Teatro Foce alle 20:30.