La Riviera acclama De Rosa... E "forza Ambrì"

La Riviera acclama De Rosa... E "forza Ambrì"

Aprile 14, 2019 - 17:08
Posted in:

Pubblico delle grandi occasioni ieri a Iragna per i festeggiamenti per l'elezione di Raffaele De Rosa in Governo.

Folto pubblico ieri sera a Iragna, al Meeting Center, dove il Comune di Riviera festeggiava l’elezione in Consiglio di Stato del suo sindaco (a questo punto ex), il Ppd Raffaele De Rosa.
La cerimonia ufficiale ha visto presenti anche diverse autorità cantonali: come i consiglieri di Stato Christian Vitta e Norman Gobbi, il sindaco di Bellinzona Mario Branda, il Municipio di Riviera quasi in corpore, ma anche il presidente della Corsi ed ex consigliere di Stato Luigi Pedrazzini, il presidente del Ppd Fiorenzo Dadò, alcuni granconsiglieri pipidini, e moltissimi abitanti della Riviera, giunti per festeggiare il loro consigliere di Stato (che è il primo eletto dalla Riviera).
La parte ufficiale ha visto tributare al neo eletto ministro diversi omaggi, dalla bicicletta donata dagli Alpini, alla maglia della squadra calcistica della Riviera. Dal palco a parlare sono stati fra il vice-sindaco di Riviera, il Plr Alberto Pellanda (si vedrà ora se la carica di sindaco passera a lui, o se la locale sezione del Ppd deciderà di contendersi in un ballottaggio il sindacato) e il ministro e neo presidente del Consiglio di Stato Christian Vitta, che ha portato alla Riviera le congratulazioni per il loro consigliere di Stato, nonché per l’elezione del municipale di Riviera della Lega Sem Genini, segretario dell’Unione dei contadini, in Gran Consiglio.
Ma più tardi, giunto un po’ in riardo, a parlare dal palco, con la sciarpa dell’Ambrì, è stato anche il consigliere agli Stati Ppd Filippo Lombardi, che ha voluto ringraziare De Rosa per il sostegno dimostrato nei confronti delle Valli e del progetto della Nuova Valascia.
Dopo la parte ufficiale, se i presenti hanno potuto mangiare il risotto offerto, per il neo ministro De Rosa si è aperta invece la lunga fase delle strette di mano e degli abbracci da parte dei numerosi presenti, che lo hanno visto impegnato praticamente tutta la serata.