"La squadra PLR di Biasca è pronta. 7 profili diversi per mantenere 3 seggi in Municipio"

"La squadra PLR di Biasca è pronta. 7 profili diversi per mantenere 3 seggi in Municipio"

Gennaio 20, 2020 - 10:32
Posted in:

Riceviamo e pubblichiamo. Comunicato stampa del Plr di Biasca. 

Il piatto forte dell’assemblea ordinaria del PLR di Biasca, riunitasi giovedì 16 gennaio 2020 davanti a un centinaio di persone, sono state le elezioni comunali con le proposte e l’approvazione delle candidature del Municipio e il Consiglio Comunale per le prossime elezioni.
I lavori assembleari sono stati diretti dal presidente del giorno Rolf Dürig, già presidente sezionale, che dopo 32 anni non si ripresenta al prossimo appuntamento elettorale, applaudito dalla sala.
Il presidente sezionale Luigi Rossetti ha spiegato che non è stata nominata una commissione cerca ma si svolto un lavoro di squadra (Comitato, Consiglieri Comunali e membri della direttiva).
I nominativi della lista PLR di Biasca per il Municipio sono i seguenti:
Loris Galbusera, funzionario amministrazione cantonale,  Sindaco di Biasca dal 2016 e precedentemente municipale, Joël Rossetti, laureato con un master in Management pubblico, direttore della fondazione Lingue e Sport, municipale dal 2016., dal 2016 in Municipio, Daniela Bernardini, vice segretaria Comune della Riviera, consigliere comunale dal 2016, Andrea Grassi, docente della Scuola Cantonale di Commercio di Bellinzona e membro del comitato, Luca Mosca, docente delle scuole elementari di Bellinzona (sezione Preonzo), Paolo Signorelli, progettista meccanico e consigliere comunale dal 2016, e Ivan Tognini, ingegnere geotecnico. Vi è consapevolezza di proporre una lista competitiva e giovane (età media 38 anni), che annovera candidati con profili e competenze diverse, motivati e pronti a rappresentare i valori liberali radicali.
Su questa lista non ci sarà più il municipale Omar Terraneo che non si ripresenta per motivi professionale e famigliari. In questo quadriennio ha potuto mettere a disposizione del borgo le sue competenze su molti fronti.
Resta comunque in carica come Gran Consigliere della Riviera e di Biasca e continuerà a difendere con determinazione le regioni periferiche.
 
Per quanto concerne la lista per il Consiglio Comunale, come è stato detto dal presidente Rossetti, “manca ancora qualche nome, al momento abbiamo però diversi uscenti che hanno confermato la loro disponibilità, ai quali si aggiungono volti nuovi, in particolare molti giovani legati al territorio; si propone quindi una lista che rappresenti le varie sensibilità del borgo, con punti di vista e professioni differenti”.
Il PLR di Biasca lancia la campagna elettorale rinnovando il proprio obbiettivo di mantenere i 3 seggi in Municipio e di consolidare la squadra in Consiglio Comunale perseguendo importanti obbiettivi in favore del nostro territorio e di tutti i cittadini.
Continuiamo a lavorare per il presente e il futuro di Biasca in un interesse di polo regionale di servizi (turistici, sportivi, ambientali, sicurezza e trasporti) collaborando con i comuni della Regione Tre Valli e un allacciamento fino a Bellinzona.
 
Comunicato stampa PLR BIASCA